Marijuana index

Negli Stati Uniti è partito l’assalto ad un particolare indice: il Marijuana index. Un mercato che frutta molti milioni ai suoi investitori. Vediamo di cosa si tratta, cosa sta succedendo e come investire

La nostra azienda è attiva con il canale ETF nel business della marijuana legale che è cresciuto a dismisura negli ultimi anni. Prima con la legalizzazione ad uso terapeutico e ricreativo in diversi stati Usa.

Quest’anno con la decisione del Canada di legalizzare, consumo e vendita sempre a scopo ricreativo. Una decisione che è andata di pari passo con un’accelerazione dello sviluppo di un settore che in Borsa si è tradotto in una corsa forsennata dei titoli delle società quotate, nate e cresciute esponenzialmente Prendiamo il caso delle aziende primarie

HCM GROUP ad oggi detiene 1.680.000 azioni della Canopy Growth Corporation acquisite il 13-novembre 2015 alla somma di 2.20 $CAD, con una crescita esponenziale del 600%. Sfrutta l’intermediazione di HCM GROUP per acquisire le azioni, consulta il tuo account manager che ti abbiamo assegnato.






L’espansione del mercato viene messa in luce da ArcView Market Research, che mostra come il mercato della marijuana sia in un momento di forte espansione e soprattutto non abbia risentito della crisi economica. Il report è stato stilato per il 4° anno di seguito e mette in luce come la domanda sul mercato sia in forte aumento, proprio per questo motivo si stiano adeguando anche i mercati finanziari.

Sono nati infatti molti strumenti nel corso degli anni, che permettono ai trader di operare in questo settore. Da ben quattro anni (Gennaio 2015) è anche presente un indice il Marijuana Index, che segue l’andamento di 23 aziende canadesi e americane che si occupano del settore, la HENYEP CAPITAL MARKET ti permette di accedere all’investimento collettivo sulle 3 aziende più potenti e importanti di questo settore.



Le 2 aziende del settore della marijuana sulle quali noi puntiamo di più:

Il primo ‘unicorno’ della marijuana (legale), cioè la prima startup da un miliardo di dollari — attualmente il maggior produttore di cannabis al mondo quotato in Borsa — sta unendo le forze con un gigante della birra. Constellation Brands, proprietario dei marchi Corona e Modelo, ha annunciato di avere acquisito il 9,9% delle azioni della holding della cannabis Canopy Growth. Il gigante della birra ha pagato 191 milioni di dollari per la sua quota del maggiore produttore canadese di marijuana a scopo medico.

Canopy Growth Corp

Corporation, azienda farmaceutica con sede a Smiths Falls, Ontario (Canada). Nonostante le sue azioni si distinguano per essere altamente volatili, tanto da oscillare tra i 2,97 e i 17,86 dollari, molti analisti hanno attribuito alla Canopy Growth un grande potenziale di crescita. Fondata nel 2013 Con un valore azionario di partenza a 1,90CA$ ad oggi con un valore 63,09CA$, una crescita vertiginosa che si aggira tra il 600/610%, dall’inizio della sua carriera nel mercato azionario con un fatturato si 40milioni CAD nel 2017.

Insys Therapeutics Inc

Tra le più interessanti aziende del settore della marijuana quotate in borsa troviamo la Insys Therapeutics Inc, azienda di biotech che studia e fa utilizza marijuana per trattare sindromi di anoressia, cancro e AIDS. Negli ultimi mesi la Food and Drug Administration (FDA) ha autorizzato alla Insys la produzione del farmaco Syndros, consapevole che la sua componente principale fosse la marijuana. INSYS ha attualmente un prezzo di mercato molto buono.

Il suo titolo gode infatti di una valutazione, NASDAQ: INSY. Azienda fondata nel 1990 da John Kapoor a phoenix, arizona, USA, 343 dipendenti ed un fatturato stimato nel 2017 di 146,6 milioni USD



Awards Received